ALONE

ALONE

Riccardo Frigieri 14,00 

Non disponibile

Incipit Sembrava normale. Almeno per lui tutto questo corrispondeva alla consuetudine dei suoi inconfondibili habitat, dove si sentiva a suo agio e dove trascorreva gran parte del suo tempo. Un tavolino di vetro con un grande foro al centro, oggetti molto minimali e poco pratici che rispecchiavano la sua personalità artistica ma poco propensa a...

Categoria: Narrativa Collane: Proposte

Incipit

Sembrava normale. Almeno per lui tutto questo corrispondeva alla consuetudine dei suoi inconfondibili habitat, dove si sentiva a suo agio e dove trascorreva gran parte del suo tempo. Un tavolino di vetro con un grande foro al centro, oggetti molto minimali e poco pratici che rispecchiavano la sua personalità artistica ma poco propensa a condividere i problemi del mondo. Un comodissimo e spazioso divano rosso campeggiava al centro della stanza, impregnato da un fortissimo odore di nicotina quasi nauseabondo, per lui invece era un dolce profumo da lasciare penetrare nelle narici ad ogni respiro, ammesso che lo sentisse ancora.

Quarta di copertina

…Immagina di svegliarti una mattina e di trovarti nel mondo di ALONE… Prova a pensare che quella mattina la tua vita sarà irrimediabilmente cambiata, non potrai più tornare indietro e a fatica riuscirai ad andare avanti… Good Luck my friend

Recensione

Si risvegliò ma non riusciva a dare a quella situazione una dimensione spazio-temporale in quanto lo svenimento successivo alla caduta lo aveva estraniato completamente dal mondo. Riprese conoscenza ma non riuscì ad aprire gli occhi immediatamente, li sentiva bruciare in modo insopportabile. Lo scenario era alquanto preoccupante. Una luce abbagliante davanti agli occhi: frastornato, privo di forze, appena riaprì le palpebre capì subito che non si trovava nello stesso luogo dove era caduto. Questo lo sollevò perché aveva suscitato in lui la speranza che qualcuno lo avesse condotto in quel posto, ma allo stesso tempo fu pervaso da un tremendo senso di paura e di morte.
Anno : 2015
Pagine : 166
Riccardo Frigieri

Riccardo Frigieri, nato a Sassuolo il 7 agosto 1972.Non ho fissa dimora, giro il mondo per lavoro e per piacere da quando ho 18 anni adesso ad esempio, vivo in California, sono qui dal 2011. La mia vita e' il bacino di immagini, espressioni, pagine da cui attingo per scrivere. Ho visto cose che voi umani...cosi diceva un tale. Nel mio caso e' proprio vero...Mi piace stare in mezzo alla gente, anche se spesso non capisco quello che dice. Mi piace la velocità'...

Vai All'autore

Ultime uscite

Vita di Gisella Vasini. La poetessa bagnina di Bellaria Igea Marina Maurizio Matrone 18,00 
Racconti di alberi, isole e cani Ludovico Del Vecchio 20,00 
La nostra notte deve ancora cominciare Gabriele Bassanetti 20,00 
Passo dopo passo. Concorso letterario di poesia in memoria di Don Carlo Lamecchi Amici di Don Carlo 12,00 
Le piastrelle da piccole. 1889-1939: i primi cinquant’anni del Distretto Amici di Don Carlo 20,00 
A spasso con Nello. Guida narrata di Reggio Emilia Massimo Montanari e Gigi Cavalli Cocchi 30,00 
Angelo Paganelli. Un “Roccheggiante” all’oratorio a cura degli amici dell'Oratorio Don Bosco di Sassuolo 20,00 

Non disponibile

A scena aperta. Passato presente e futuro del Teatro Carani Fabrizio Ceccardi 22,00 
L’intruso Daniele Francesconi 18,00 
QB VOL 10. Piazza Grande Daniele Francesconi 38,00