CINQUANTA PENSIERINI CINQUE ANNI DOPO

CINQUANTA PENSIERINI CINQUE ANNI DOPO

Alberto Venturi 12,00 

ALBERTO VENTURI «In tutti i settori della vita reagiamo affrontando il problema; in politica no». «Lasciamo che la scuola insegni a imparare, facciamo in modo che la famiglia e la comunità insegnino a vivere». «Troverete soltanto la porta aperta di una chiesa monumentale, ma fresca e silenziosa, una Donna serena con il suo Bambino che...

ALBERTO VENTURI

«In tutti i settori della vita reagiamo affrontando il
problema; in politica no». «Lasciamo che la scuola
insegni a imparare, facciamo in modo che la famiglia
e la comunità insegnino a vivere». «Troverete soltanto
la porta aperta di una chiesa monumentale, ma
fresca e silenziosa, una Donna serena con il suo Bambino
che sembrano aspettare voi e null’altro. Soli con
Loro o, se non credete, soli con voi stessi». «Possibile
che non esista più un momento di sola “informazione”
e non di “comunicazione”, di “interattività”, di
pulsanti da pigiare, di twitter per commentare l’evento
in corso? Vai, ascolti, porti a casa e pensi, o almeno ci provi.
Imparare! Studiare! Arricchirsi di sapere!»
«Facciamo un monumento che non sia la“meta” della visita,
ma la “porta” per entrare nella città della musica lirica,
dove essa è cultura, vita, scuola, scienza, arte e spettacolo».
Sono frammentida “Il Pensierino del mattino” che Alberto Venturi
pubblica quotidianamente sul proprio profilo Facebook;
ne ha raccolti cinquanta del 2013 perché
«anche dopo cinque anni mi hanno fatto compagnia e
mi aiutano ad avere consapevolezza del tempo e di quanta acqua sia passata sotto i ponti».
«Sono quanto mai attuali e si leggono tutti d’un fiato – scrive
Nicola Rega, il più puntuale commentatore dei pensierini
– Riconosco ad Alberto una estrema capacità di sintesi
nell’esprimere i suoi pensierini, sempre attuali e mai banali,
incentrati sulla politica ma anche su altre tematiche di varia umanità,
spesso imprezio siti da espressioni dialettali emiliane».
Alberto Venturi

Nato a Fiorano Modenese dove tutt'ora risiede, ha frequentato il Liceo Classico e nel 1972 si diplomò.

Vai All'autore

Stesso autore

Fiorano Modenese. Città e Comunità Alberto Venturi, Domenico Iacaruso 25,00 

Ultime uscite

Angelo Paganelli. Un “Roccheggiante” all’oratorio a cura degli amici dell'Oratorio Don Bosco di Sassuolo 20,00 

Non disponibile

A scena aperta. Passato presente e futuro del Teatro Carani Fabrizio Ceccardi 22,00 
L’intruso Daniele Francesconi 18,00 
QB – Quaderni della biblioteca. Autori Vari 38,00 
Sul filo dell’equilibrista Claudio Gavioli 20,00 
Non dargli un nome Elena Bellei 18,00 
FERRARI. LA REALIZZAZIONE DI UN SOGNO. Progetti incredibili e aneddoti indimenticabili. Fosco De Silvestri, Leo Turrini 22,00 
PREFERISCO DIRE SÌ. COME AL VENTO LE COROLLE Antonella Kubler 10,00 
Varana nel suo archivio storico parrocchiale Gian Luigi Giacobazzi 25,00