Racconti

Racconti

Guido Cavani 14,00 

Quarta di copertina I racconti di Guido Cavani che riproponiamo in questa raccolta sono una scelta da Il fiume e altri racconti, Padova, Rebellato,1970. Fa eccezione il testo in appendice, Il tramonto, che appare qui per la prima volta in volume. I racconti che compongono questo volume ci restituiscono un testo “scabro come la voce...

Categoria: Narrativa Collane: Kufferle

Quarta di copertina

I racconti di Guido Cavani che riproponiamo in questa raccolta sono una scelta da Il fiume e altri racconti, Padova, Rebellato,1970. Fa eccezione il testo in appendice, Il tramonto, che appare qui per la prima volta in volume. I racconti che compongono questo volume ci restituiscono un testo "scabro come la voce rauca della vecchia, scostante come il fumo che esce dalle sterpaglie umide, disperato come la solitudine dei due che si parlano senza comunicare. Frasi secche, punti e accapo frequenti, ossessivi; alla fine, l'irrompere degli altri, egoisti e prepotenti, che emargina i due protagonisti e li rimanda ciascuno per la sua strada."(F.Marri) La fama del Cavani narratore emerse col romanzo Zebio Còtal, in gestazione fin dagli anni Trenta.

Recensione

...torna Cavani, ed è superlativo! A quasi cinquant'anni dalla loro pubblicazione e dalla scomparsa dell'autore tornano in libreria i Racconti di Guido Cavani (1897-1967): esce infatti per Incontri Editrice una raccolta di nove testi narrativi brevi dello scrittore modenese che nel 1961 ottenne notorietà nel panorama letterario nazionale grazie a Zebio Còtal, il romanzo d'ambientazione contadina ammirato tra gli altri da Giorgio Bassani e da Pier Paolo Pasolini (che lo definì "piccolo capolavoro rustico"). E proprio al mondo di quel libro - per certi versi arcaico e primordiale, ma profondamente umano anche nei suoi aspetti più brutali - si ricollegano le atmosfere dei racconti riproposti, per la prima volta dal 1970, in questa nuova antologia. Sono storie i cui protagonisti si confrontano con i grandi temi della quotidianità: il conflitto e l'amicizia, la miseria e la povertà, la paura della morte, la speranza, la volontà inesauribile di vita. Temi che, al di là delle ambientazioni locali (l'Appennino e la pianura modenesi), rendono la prosa di Cavani universale, come dimostra la scarna ma efficace atmosfera de Il tramonto, il breve apologo proposto per la prima volta in volume all'interno di questa raccolta: un testo iniziato negli anni Trenta su cui Cavani operò successivamente numerose integrazioni, quasi a denotare un progressivo incupimento della propria visione del mondo, come nota nell'introduzione al volume Fabio Marri, docente all'Università di Bologna e massimo esperto dello scrittore modenese.
Anno : 2014
ISBN : 9788896855782
Pagine : 103
Guido Cavani

Guido Cavani Nacque a Modena il 5 ottobre 1897. La pur dignitosa modestia, della famiglia (il padre era cameriere) non gli permise di frequentare la scuola oltre la terza classe dell'istituto tecnico, costringendolo inoltre, ancora studente, ad entrare precocemente nel mondo del lavoro, dapprima con saltuari incarichi di cascherino e di venditore, poi con quello fisso di fattorino presso la tipografia dell'Immacolata. Ottenuta in seguito la licenza tecnica, fu assunto come commesso alla libreria Vincenzi, una delle più importanti della città. Chiamato alle armi con la classe 1899 (era stato rivedibile due volte), partecipò al primo conflitto mondiale come soldato…

Vai All'autore

Ultime uscite

A spasso con Nello. Guida narrata di Reggio Emilia Massimo Montanari e Gigi Cavalli Cocchi 30,00 
Angelo Paganelli. Un “Roccheggiante” all’oratorio a cura degli amici dell'Oratorio Don Bosco di Sassuolo 20,00 

Non disponibile

A scena aperta. Passato presente e futuro del Teatro Carani Fabrizio Ceccardi 22,00 
L’intruso Daniele Francesconi 18,00 
QB VOL 10. Piazza Grande Daniele Francesconi 38,00 
Sul filo dell’equilibrista Claudio Gavioli 20,00 
Non dargli un nome Elena Bellei 18,00 
FERRARI. LA REALIZZAZIONE DI UN SOGNO. Progetti incredibili e aneddoti indimenticabili. Fosco De Silvestri, Leo Turrini 22,00 

Non disponibile

Chiedi chi era Roberto Serio Fosco De Silvestri, Leo Turrini 18,00 
PREFERISCO DIRE SÌ. COME AL VENTO LE COROLLE Antonella Kubler 10,00