Alfredo Gianolio

Alfredo Gianolio è nato a Suzzara (Mantova) nel 1927, e risiede a Reggio Emilia, dove esercita la professione di avvocato. Si è anche dedicato al giornalismo e alla ricerca storica pubblicando «libri giornali» (così chiamati perché integravano le ricerche d’archivio con testimonianze orali, fotografie, documenti ecc.). Ha fatto parte con Cesare Zavattini della giuria del Premio Nazionale delle Arti Naïves. Ha pubblicato diversi racconti sulla rivista «Il Semplice», ed è autore del libro d’immagini e testimonianze Pedinando Zavattini (Diabasis, 2004). «Ora, che ho 86 anni – dice Gianolio –, sono imbarazzato di continuare a vivere così a lungo e senza troppi problemi. Un’ingiustizia, se si considera che tanti ci lasciano ancora in età giovanile nel pieno delle loro speranze».

Libri di Alfredo Gianolio

Vite sbobinate e altre vite Alfredo Gianolio 15,00 

Non disponibile

Vite sbobinate Alfredo Gianolio 14,00 

Non disponibile

Ultime uscite

Angelo Paganelli. Un “Roccheggiante” all’oratorio a cura degli amici dell'Oratorio Don Bosco di Sassuolo 20,00 

Non disponibile

A scena aperta. Passato presente e futuro del Teatro Carani Fabrizio Ceccardi 22,00 
L’intruso Daniele Francesconi 18,00 
QB – Quaderni della biblioteca. Autori Vari 38,00 
Sul filo dell’equilibrista Claudio Gavioli 20,00 
Non dargli un nome Elena Bellei 18,00 
FERRARI. LA REALIZZAZIONE DI UN SOGNO. Progetti incredibili e aneddoti indimenticabili. Fosco De Silvestri, Leo Turrini 22,00 
PREFERISCO DIRE SÌ. COME AL VENTO LE COROLLE Antonella Kubler 10,00 
Varana nel suo archivio storico parrocchiale Gian Luigi Giacobazzi 25,00