Leo Turrini

Leonildo Turrini detto Leo è nato a Sassuolo il 18 marzo del 1960. è un giornalista e scrittore italiano. È considerato uno dei maggiori esperti di Formula 1 e in particolare della Ferrari, ma la sua attività si concentra anche su calcio, ciclismo e pallavolo (è stato tra i fondatori del mensile SuperVolley) oltre che musica, cinema e costume. Nel 1993 ha vinto il premio letterario Dino Ferrari. Durante i giochi olimpici di Londra 2012, il leggendario Dick Fosbury, inventore dell'omonimo stile di salto in alto, ha premiato[1] Turrini a nome del Comitato Olimpico Internazionale per la partecipazione, da giornalista, alla sua tredicesima Olimpiade come inviato. Nel 2014, ha vinto insieme a Cesare Prandelli il Premio Beppe Viola, intitolato al grande giornalista meneghino.

Libri di Leo Turrini

FERRARI. LA REALIZZAZIONE DI UN SOGNO. Progetti incredibili e aneddoti indimenticabili. Fosco De Silvestri, Leo Turrini 22,00 

Non disponibile

UNA VITA PER LA FERRARI (E NON SOLO) Leo Turrini 14,00 
Eppure Angelo canta ancora Leo Turrini, Marco Dieci 22,00 

Ultime uscite

Racconti di alberi, isole e cani Ludovico Del Vecchio 20,00 
La nostra notte deve ancora cominciare Gabriele Bassanetti 20,00 
Passo dopo passo. Concorso letterario di poesia in memoria di Don Carlo Lamecchi Amici di Don Carlo 12,00 
Le piastrelle da piccole. 1889-1939: i primi cinquant’anni del Distretto Amici di Don Carlo 20,00 
A spasso con Nello. Guida narrata di Reggio Emilia Massimo Montanari e Gigi Cavalli Cocchi 30,00 
Angelo Paganelli. Un “Roccheggiante” all’oratorio a cura degli amici dell'Oratorio Don Bosco di Sassuolo 20,00 

Non disponibile

A scena aperta. Passato presente e futuro del Teatro Carani Fabrizio Ceccardi 22,00 
L’intruso Daniele Francesconi 18,00 
QB VOL 10. Piazza Grande Daniele Francesconi 38,00 
Sul filo dell’equilibrista Claudio Gavioli 20,00