Lasciami andare. Ritornerò

Lasciami andare. Ritornerò

Roberta Rossi 15,00 

Incipit La pirofila volteggiò fino a sfracellarsi sul pavimento. In quel preciso istante Zoe prese coscienza di un fatto: odiava sua madre. Non la odiava in senso assoluto, naturalmente. Ma quando si metteva ai fornelli sì, la odiava. Quarta di copertina Giulia, di fronte all’espressione di sua figlia, rimase in silenzio. L’aveva vista correre dietro...

Categoria: Narrativa Collane: Proposte

Incipit

La pirofila volteggiò fino a sfracellarsi sul pavimento. In quel preciso istante Zoe prese coscienza di un fatto: odiava sua madre. Non la odiava in senso assoluto, naturalmente. Ma quando si metteva ai fornelli sì, la odiava.

Quarta di copertina

Giulia, di fronte all'espressione di sua figlia, rimase in silenzio. L'aveva vista correre dietro al mistero di suo padre, correre dietro agli strascichi della loro famiglia. E l'unica cosa che Zoe aveva trovato era se stessa. Triste e delusa, ma coraggiosa

Recensione

L'autrice scatta una fotografia pungente e realistica sulla vita di un gruppo di amici di un paesino della Brianza, le cui storie si intrecciano come edere abituate a condividere gli stessi percorsi. Ne emergono vizi e virtù, comuni sia alla generazione dei genitori che a quella dei figli: dalle serate intorno al tavolo verde alle scommesse perse per distrazione, dalla distruzione della propria realtà famigliare alla paziente raccolta dei cocci, fino all'incontenibile desiderio di fuggire dall'altra parte del mondo. "Lasciami andare. Ritornerò" si snoda attraverso le stradine del paese brianzolo, gli appartamenti e la calura milanese, per approdare al paesaggio giallo di sole e alle case e alle strade, entrambe sovraffollate, del Brasile, dove, in un finale aperto, si risolvono le storie di tutti i personaggi.
Anno : 2009
ISBN : 9788889080863
Pagine : 270
Roberta Rossi

Una cosa che non mi piace delle biografie è che si scrive quando si è nati, quanti titoli di studio si siano conseguiti, quali meravigliose cose si siano fatte – come se al lettore importasse qualcosa. Invece non si danno dell'autore informazioni ben più interessanti, tipo la statura, il colore degli occhi e il livello di sexappeal. Per quanto mi riguarda, sono alta un metro e ottanta (bè, indossando un tacco venti...), ho gli occhi azzurro-cielo-polinesiano, i capelli castani che emettono un balsamo naturale e in genere avanzo sicura di me con la falcata alla Naomi Campbell (a meno che…

Vai All'autore

Stesso autore

Storie di Vitriola Roberta Rossi 22,00 

Non disponibile

Storie di Boccassuolo Roberta Rossi 18,00 

Non disponibile

Ultime uscite

Racconti di alberi, isole e cani Ludovico Del Vecchio 20,00 
La nostra notte deve ancora cominciare Gabriele Bassanetti 20,00 
Passo dopo passo. Concorso letterario di poesia in memoria di Don Carlo Lamecchi Amici di Don Carlo 12,00 
Le piastrelle da piccole. 1889-1939: i primi cinquant’anni del Distretto Amici di Don Carlo 20,00 
A spasso con Nello. Guida narrata di Reggio Emilia Massimo Montanari e Gigi Cavalli Cocchi 30,00 
Angelo Paganelli. Un “Roccheggiante” all’oratorio a cura degli amici dell'Oratorio Don Bosco di Sassuolo 20,00 

Non disponibile

A scena aperta. Passato presente e futuro del Teatro Carani Fabrizio Ceccardi 22,00 
L’intruso Daniele Francesconi 18,00 
QB VOL 10. Piazza Grande Daniele Francesconi 38,00 
Sul filo dell’equilibrista Claudio Gavioli 20,00