Un autunno, un inverno e un anno intero

Un autunno, un inverno e un anno intero

Alessandro Cuppini 14,00 

Incipit Non poteva fare a meno di continuare a pensare alla vita che l’aspettava: l’avrebbe saputa affrontare? Non si sentiva del tutto preparato a quell’indipendenza perché, per quanto pensasse che sarebbe stato necessario essere inquadrato in qualche unità paramilitare, gli pareva che quelle bande avrebbero dovuto essere un’associazione di spiriti liberi uniti da un comune...

Categoria: Narrativa Collane: Premio Letterario

Incipit

Non poteva fare a meno di continuare a pensare alla vita che l'aspettava: l'avrebbe saputa affrontare? Non si sentiva del tutto preparato a quell'indipendenza perché, per quanto pensasse che sarebbe stato necessario essere inquadrato in qualche unità paramilitare, gli pareva che quelle bande avrebbero dovuto essere un'associazione di spiriti liberi uniti da un comune ideale, ma che agivano in maniera indipendente seppur coordinata, come fossero dei liberi professionisti.

Quarta di copertina

Un ragazzo poco più che ventenne - di benestante famiglia borghese ed ex ufficiale del Regio Esercito Italiano - sceglie di prendere parte alla Resistenza in una formazione partigiana comunista sulle montagne del bolognese. Il suo nome diventa Bruno.

Recensione

Vincitore Premio Letterario Città di Sassuolo 2009. Sezione Romanzo. In forza di una scrittura asciutta ma assai efficace, gli uomini e le vicende del romanzo di Alessandro Cuppini diventano testimoni da ascoltare con attenzione nel processo di razionalizzazione e storicizzazione di un momento fondamentale per la Repubblica Italiana.
Anno : 2009
ISBN : 9788889080900
Pagine : 110
Alessandro Cuppini

non ho mai saputo di avere la passione per la scrittura finché non ho avuto il tempo di dedicarmici. Infatti se si escludono occasionali collaborazioni ad alcune riviste, scrivo da quattro anni, da quando ciò mi è stato concesso il tempo di ripensare a ricordi ed esperienze maturate nei viaggi all'estero per lavoro e alle memorie di persone incontrate o perdute. E mi sono accorto che le storie che racconto sono tutte lì, nella memoria, accumulate in anni di osservazioni inconsapevoli, e aspettano solo di essere trasportate su carta. Dei paesi che ho visitato sono sempre stato attirato dagli aspetti…

Vai All'autore

Ultime uscite

Racconti di alberi, isole e cani Ludovico Del Vecchio 20,00 
La nostra notte deve ancora cominciare Gabriele Bassanetti 20,00 
Passo dopo passo. Concorso letterario di poesia in memoria di Don Carlo Lamecchi Amici di Don Carlo 12,00 
Le piastrelle da piccole. 1889-1939: i primi cinquant’anni del Distretto Amici di Don Carlo 20,00 
A spasso con Nello. Guida narrata di Reggio Emilia Massimo Montanari e Gigi Cavalli Cocchi 30,00 
Angelo Paganelli. Un “Roccheggiante” all’oratorio a cura degli amici dell'Oratorio Don Bosco di Sassuolo 20,00 

Non disponibile

A scena aperta. Passato presente e futuro del Teatro Carani Fabrizio Ceccardi 22,00 
L’intruso Daniele Francesconi 18,00 
QB VOL 10. Piazza Grande Daniele Francesconi 38,00 
Sul filo dell’equilibrista Claudio Gavioli 20,00